mercoledì 9 luglio 2014

Lacrima di Morro d'Alba superiore '12 Decumano, Quota 33.

Cantina Quota 33 a Morro d'Alba
Il Lacrima di Morro d'Alba è un vitigno a bacca rossa, autoctono della regione Marche, coltivato in un'area circoscritta della provincia di Ancona.
Tale area che dal 1985 ha il riconoscimento a Doc, comprende i comuni di Morro d'Alba (che dà il nome alla Doc), Monte San Vito, Ostra, Belvedere Ostrense, San Marcello, Senigallia, con esclusione dei fondi valle e dei versanti collinari prospicienti il mare Adriatico.
La superficie vitata si aggira intorno ai 260 ettari complessivi.
Tre sono le tipologie ammesse da disciplinare:
Lacrima di Morro d'Alba,
Lacrima di Morro d'Alba superiore,
Lacrima di Morro d'Alba passito.
Le tipologie "superiore" e "passito" sono sottoposte a norme più restrittive rispetto alla tipologia "base".
Sensibili differenze sono previste per ciò che concerne: resa per ettaro e resa uva/vino, titolo alcolometrico, immissione al consumo (dal 15 dicembre dell'anno della vendemmia per la tipologia "base", dopo 1 settembre dell'anno successivo alla vendemmia per la tipologia "superiore", dal 1 dicembre dell'anno successivo alla vendemmia per la tipologia "passito").
Il nome "Lacrima" si deve al fatto che gli acini d'uva a completa maturazione si spaccano, lasciando "lacrimare" il succo.
Nel cuore della Doc, in località Morro d'Alba troviamo Cantina "Quota 33" di Gianluca Bartolucci.
Azienda di piccole dimensioni, giovane (nata nel 2006, vinifica dal 2009), si estende su circa sei ettari e mezzo di proprietà, più un ettaro e mezzo in affitto, coltivati a Lacrima e Verdicchio, per una produzione media annua di circa 50.000 bottiglie.
Tra le etichette aziendali prendo in esame Lacrima di Morro d'Alba doc superiore '12 Decumano.
Ottenuto da uve Lacrima in purezza, maturate per il 40 % in legni di 1° 2° 3° passaggio e per il 60 % in cemento vetrificato e successivo affinamento di 6 mesi in bottiglia, si presenta alla vista di color rosso rubino profondo, impenetrabile, con riflessi viola.
Profumi intensi giocati soprattutto su sensazioni floreali di rosa e violetta, frutto d'amarena, sfumature speziate di noce moscata.
Un bouquet di profumi inconfondibile, tipico della varietà.
In bocca è pacato, godibile, fruttato ma non stucchevole.
Al frutto rosso, al ribes, alla nota floreale tipica, fanno infatti da contraltare i rimandi speziati, la freschezza, la lieve astringenza in chiusura anch'essa tipica della varietà.
Mediamente persistente, trova a mio parere un buon abbinamento con primi piatti, lasagne al forno, gnocchi al ragù, carni di animali di bassa corte.
Lacrima di Morro d'Alba superiore Doc '12 Decumano - alcool 13,5 % - circa € 11.
Cantina Quota 33 - Azienda Agraria Gianluca Bartolucci
indirizzo: via Marciano 10, Morro d'Alba (AN)
punto vendita: via Marconi 27, Falconara Marittima (AN).
web: www.gianlucabartolucci.it

Nessun commento:

Posta un commento