martedì 31 dicembre 2013

Falerio Pecorino doc L'Argento di Manù '11 di Villa Manù.

Il disciplinare della Doc Falerio-Pecorino entrato in vigore nel 2011, impone nella composizione dell'uvaggio una percentuale di uva Pecorino non inferiore all'85%.
In questo caso L'Argento di Manù, ottenuto da vigneti in zona collinare a poco più di 250 metri sul livello del mare nel comune di Lapedona (FM), località a circa 6 chilometri dalla costa Adriatica, rispecchia abbastanza fedelmente il timbro varietale del Pecorino.
Uva molto diffusa in tutto l'areale fermano, nelle Marche meridionali e in Abruzzo; contraddistinta da caratteri marcati al gusto, più che alla vista o all'olfatto.
Si presenta di color giallo paglierino tenue.
Bouquet di profumi mediamente intenso, giocato sui toni della pera, della mela, della polpa d'arancia e su sentori floreali lievi.
In bocca ha esile corpo, è delicato, tendente al morbido.
Caratterizzato da sottile mineralità, dai toni del frutto fresco e del biancospino.
Attacco moderatamente agrumato, sfumature di sansa di frantoio, finale ammandorlato, paiono configurare la maturità raggiunta o in procinto di esserlo e la fase massimale della curva evolutiva.
Vino da antipasti di pesce.
Primo classificato al Concorso "Falerio una Doc d'aMare 2012"
http://vinidiconfine.blogspot.it/2012/07/falerio-una-doc-damare-2012-porto-s.html


Centrato e sovversivo l'abbinamento su "pizza 4 stagioni"

Falerio doc Pecorino L'Argento di Manù '11 - alcool 13 % - circa € 6.
Società Agricola Villa Manù - via Madonna Manù 51/C - Lapedona (FM).
tel: 0734 936100
http://www.vinivillamanu.it/it/

Nessun commento:

Posta un commento