domenica 11 agosto 2013

Cannonau di Sardegna Mamuthone '09, Giuseppe Sedilesu

Rossi d’estate!
Nella rincorsa verso vini rossi di un certo spessore, al contempo adatti al consumo estivo, punto l’attenzione su un Cannonau di Sardegna apprezzabile per cifra stilistica e tipicità, ma che oggettivamente, a degustazione fatta, mi parrebbe più corretto etichettare come vino per tutte le stagioni.
Ci troviamo nel comune di Mamoiada (NU) al centro della Barbagia, a circa 600-700 metri sul livello del mare, in un contesto pedoclimatico ideale per le coltivazioni ad alberello di uva Cannonau.
Qui opera la Società Agricola Giuseppe Sedilesu.
Fondata poco meno di 40 fa, decide di dare una svolta produttiva nei primi anni 2000, in conseguenza dell’avvenuto ricambio generazionale.
Sostanzialmente l'azienda si pone oggi l'obiettivo di coniugare i valori della territorialità e della tradizione, con gli input provenienti dagli ambiti bio, tendenti ad enfatizzare la naturalità, nei processi di coltivazione e vinificazione.
Il vino si presenta di color rosso rubino tendente al granato e con lieve trasparenza sul bordo.
Fase olfattiva con andamento ondivago, aggiustatosi e modificatosi più volte nel corso della degustazione.
In ogni modo, un bouquet certamente intenso e anche abbastanza complesso, con evidenze speziate di pepe, liquirizia, cuoio, sensazioni muschiate, frutto nero in confettura e sottobosco.
Fase dunque caratterizzata da profumi tipici e sensazioni terrigne, che sembrano addirittura aprire immagini virtuali sul paesaggio aspro e severo dell’entroterra sardo.
Tuttavia l’esigenza d’elaborare un’analisi il più possibile oggettiva, mi porta a mantenere il giusto controllo critico e a non cedere a possibili infatuazioni, ingenerate dal fascino dell’isola.
A riportami con i piedi per terra, ci pensa la successiva fase gustativa, laddove la declinazione quasi ruspante percepita all’olfazione, sembra invece gradualmente virare verso i toni della finezza e del controllo dell’esuberanze varietali.
Ora il sorso è rotondo, mediamente persistente, giocato anche qui su note speziate di pepe, liquirizia, sottofondo fruttato di ciliegia, tabacco.
Sostenuto da discreta acidità e sottile vena minerale.

Cannonau di Sardegna doc Mamuthone ’09 – alcool 14,5 % - circa € 14.
Società Agricola Giuseppe Sedilesu, via Vittorio Emanuele II, 64 - Mamoiada (NU).
tel +39 0784 56791 - fax +39 0784 56791
email: giuseppesedilesu@tiscali.it

Info su vini, territorio, impostazione produttiva:
http://www.giuseppesedilesu.com/it/

2 commenti:

  1. si ringrazia Fabrizio Quaresima per avercelo fatto conoscere

    RispondiElimina
  2. Ottimo Cannonau di una delle aziende migliori della zona :) Da provare anche le riserve. Complimenti per l'articolo

    RispondiElimina