sabato 16 marzo 2013

Rosso Piceno Rusus '06, Terra Fageto winery

Il Disciplinare di produzione dei vini a Denominazione d’Origine Controllata "Rosso Piceno", risale agli anni ’60, essendo stato approvato con DPR nell’agosto 1968 e successivamente modificato più volte con Decreti Ministeriali.
L’area della Doc è la più vasta della regione Marche, poiché va ad interessare il territorio di ben quattro delle cinque provincie marchigiane: Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Ancona (con l’esclusione all’interno di quest’ultima, dei territori appartenenti alla zona di produzione del Rosso Conero).
Solo nella parte più meridionale di detta zona di produzione, in una ristretta area a ridosso della sponda sinistra del fiume Tronto, che dal mare Adriatico va fino ad Ascoli Piceno, delimitata a sud dalla via Salaria e a nord dalla strada Ripatransone-Grottammare, si può ottenere la tipologia Superiore (che è mero riferimento territoriale posto a tutela dell’area classica, storicamente vocata).
Di fatto però, anche al di fuori di tale area a Doc storicamente vocata, non è poi così raro trovare dei Rosso Piceno di buon livello.
Ne è un esempio questo Rusus ’06 dell’azienda vinicola biologica Terra Fageto di Pedaso (FM), che in etichetta riporta ancora il vecchio marchio aziendale “Castello Fageto”, sostituito dal nuovo marchio “Terra Fageto” dal 1 gennaio 2013.
Ottenuto da uve selezionate di Montepulciano e Sangiovese in percentuale paritaria, vendemmiate nella seconda decade di ottobre, in terreni di proprietà, posti a circa 300 m. sul livello del mare nei comuni di Pedaso e Campofilone sempre in provincia di Fermo e affinato in botte grande per 12 mesi.
Il vino si presenta alla vista di un bel colore compatto e scuro, su tonalità rubino tendente al granato.
Bouquet di profumi interessante, mediamente intenso e complesso, giocato prevalentemente su note di piccoli frutti neri, amarena, cioccolato fondente, note terziarie di cuoio e tabacco.
In bocca l’attacco è piuttosto morbido, lasciando spazio ai caratteri fruttati del mirtillo e alla carica estrattiva con evidenze di ciliegia dovuta alla macerazione delle uve nelle prime fasi di vinificazione.
Caratteri che introducono e vanno a corredare la vera struttura portante di questo vino, fatta di bella freschezza, discreta sapidità e tannino vibrante, che appare in tutta evidenza solo in seconda battuta e chiusura degustazione.
L’impressione è che sia proprio questa seconda dimensione, a determinare la solidità d’impianto, a garanzia di longevità e di qualità dell'annata.

Rosso Piceno doc Rusus ’06 – alcool 13,5 % – circa € 12.
Azienda Agricola Biologica Terra Fageto - via Valdaso 52 – Pedaso (Fm).
Tel. e Fax +39 0734 931784
email: info@terrafageto.it
web: www.terrafageto.it

post correlato:
http://vinidiconfine.blogspot.it/2010/12/castello-fageto-e-cantina-di-ruscio.html

Nessun commento:

Posta un commento