domenica 10 gennaio 2010

Podium '06

Giallo verdolino come da copione, limpido e brillante; roteandolo conferma bella consistenza; netto l'impatto olfattivo, fatto di mineralità, nota di crosta di pane, accenno di tostatura, citrino. Ribadisce al palato una progressione senza incertezze: l'effervescente nota minerale si apre su note agrumate di buccia di limone e pompelmo; la sensazione pseudocalorica dovuta all'elevata gradazione alcolica, controbilanciata da altrettanta sapidità, giova ad ampiezza e volume, determinando sensazione di pienezza gustativa; tipico che più tipico non si può in chiusura, dove rilascia in modo piuttosto evidente la caratteristica nota amarognola, piacevolmente ammandorlata. A distanza di molti mesi da una precedente degustazione, questa stessa annata risulta, secondo me, solo ora pienamente matura; complessità e ricchezza d'impianto sono destinati anzi a crescere ancora nel corso del tempo, superando quelle incertezze di gioventù fatte di piccole disarmonie e note quasi metalliche che avevo riscontrato in prima battuta circa un anno fa. valutazione 8,5/10.
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Podium '06; alcool 14%; circa € 11; Casa Vinicola Gioacchino Garofoli, via Arno 9, Loreto(AN) http://www.garofolivini.it/

Nessun commento:

Posta un commento